Peroni Caterina

Dottoressa di ricerca

Dottoressa di ricerca in Sociologia del Diritto, i suoi interessi di ricerca si concentrano sui processi di costruzione delle identità, dei saperi e delle rappresentazioni di genere nella sfera pubblica, politica e massmediatica. In particolare, ha studiato la violenza di genere nelle prospettive e nelle pratiche dei movimenti femministi, la precarizzazione del mondo della ricerca accademica in prospettiva di genere e il recente conflitto politico tra le rivendicazioni di cittadinanza sessuale dei movimenti LGBTQI e le nuove ondate di neo-conservatorismo populista italiano. Più recentemente, ha inoltre declinato i suoi studi sull’intersezione tra sessismo e razzismo nel caso del dibattito sul “Burkini” in Italia. Fa parte dello staff didattico e amministrativo del Master in Criminologia Critica dell’Università di Padova e del Cirsg – Centro Interdipartimentale di Ricerca e Studi di Genere della stessa Università. E’ membro dello European Group for the Study of Deviance and Social Control e della European Association for Gender Research, Education and Documentation (Atgender). Nel 2017 è stata ospite del CRiVA (Centre for Research into Violence and Abuse) dell’Università di Durham. Svolge un’intensa attività di formazione, ricerca e intervento sociale all’interno di diverse associazioni e cooperative operanti nel campo della violenza di genere.